Home » Ramen Vegetariani
ricetta ramen vegetariano

Ramen Vegetariani

Questa versione è la versione vegetariana della ricetta postata qualche settimana fa. Il brodo è a base di verdure. Se siete vegani potete sostituire le uova con delle polpette di ceci o del Tofu piastrato come nella ricetta dei ramen a mano, usando dei noodles senza uova!

Guarda la video ricetta, continua la lettura per i dettagli

Ramen Vegetariani

Ricetta di Elena Lina CaiTipo di piatto: Vegetariano
Porzioni

4

persone
Preparazione

10

minuti
Cottura

10

minuti
Tempo per il brodo

3

ore

Ingredienti

  • Per il brodo
  • 400 gr di verza

  • 100 ml di salsa di soia chiara

  • 2 carote

  • 3 cipollotti

  • 5 fette di zenzero

  • 4 spicchi d’aglio

  • olio di sesamo q.b

  • 8 funghi shiitake

  • 2 litri d’acqua

  • 70 gr di pasta di miso (opzionale)

  • Per i noodles
  • 400 gr di farina 00

  • 2 uova

  • 100 ml di acqua

  • Per guarnire
  • 4 foglie di radicchio

  • 2 uova (marinate)

  • foglie di lattughino

  • Due mazzetti di rucola

Procedimento

  • Mettiamo ad abbrustolire la verza in forno. 180°C per 10-15 min finché le foglie esternamente non diventano un po’ scure.
  • Prepariamo il brodo:  un fondo di olio di sesamo in cui mettiamo quattro spicchi d’aglio, la verza, due carote, 3 cipollotti, 5 fettine di zenzero e allunghiamo con 2 litri d’acqua. Aggiungiamo otto funghi Shiitake, anche secchi vanno benissimo, si idrateranno in cottura. Aggiugniamo 100 ml di salsa di soia, copriamo e lasciamo andare a fuoco basso per 3 ore.
  • A piacere, sciogliamo un cucchiaio (circa 70 gr) di pasta di miso in poca acqua, in modo da poterlo amalgamare bene nel brodo. Il miso non è obbligatorio. Lasciamo il brodo da parte.
  • Passiamo alla pasta: 400 g di farina 00, 2 uova e 100 ml di acqua. La tiriamo con la macchina della pasta e facciamo i noodles
  • Scottiamo il radicchio e lasciamolo da parte.
    Cuociamo i noodles per due minuti in acqua calda, attenzione a non farli scuocere, poi passiamo alla composizione del piatto: noodles, funghi, radicchio, uovo marinato, un ciuffetto di rucola, lattughino e brodo.
  • Il brodo si conserva per tre giorni in frigorifero, potete anche prepararlo il giorno prima per il giorno dopo.
    Buon appetito!

Note

  • Non è necessario fare i noodles da zero, possiamo usare anche i noodles confezionati!
  • Se usiamo una pentola a pressione i tempi per il brodo si dimezzano 🙂
  • La ricetta per l’uovo marinato la trovate nel post “ramen di pollo”