Home » Mantou, pane cinese al vapore
Mantou Pane cinese la vapore

Mantou, pane cinese al vapore

Come si fa il pane cinese al vapore? I Mantou sono dei panini cotti al vapore famosissimi per la loro sofficità. Sono veramente semplicissimi da fare gli ingredienti sono pochissimi. Oggi li facciamo con il latte di soia ma potete anche sostituirlo con il latte vaccino.

Questa versione tendente al dolce è data dalla presenza dello zucchero. Se invece li preferite più neutri potete togliere 30 grammi di zucchero. Questi panini sono davvero super versatili, perfetti per la scarpetta e se li tagliate a metà, potete anche farcire per dei piccoli Burger. 

Da consumare preferibilmente caldi tanto se li lasciate sul vapore non si scuociono.

Potete anche congelare lì dopo la cottura e poi per farli rinvenire basta metterli direttamente da congelati nella vaporiera e tornano come nuovi.

Guarda la video ricetta, continua la lettura per i dettagli

Mantou, pane cinese al vapore

Ricetta di Elena Lina CaiTipo di piatto: Pane e dintorni
Porzioni

12

panini
Preparazione

2

ore 

5

minuti
Cottura

20

minuti

Ingredienti

  • 360 gr di farina 00

  • 60 gr di zucchero

  • 4 gr di lievito di birra disidratato

  • Un cucchiaio di olio di semi

  • 80 ml di latte di soia

Procedimento

  • Mescoliamo 360 grammi di farina 00 con 60 grammi di zucchero 4 grammi di lievito di birra disidratato, un cucchiaio di olio di semi, e 180 ml di latte di soia a temperatura ambiente un po’ alla volta. Copriamo e lasciamo lievitare per 90 minuti.
  • Nel frattempo prepariamo dei quadranti di carta da forno di circa 5 centimetri per lato.
  • Dopo 90 minuti riprendiamo l’impasto e schiacciando bene tutte le bolle d’aria che si saranno formate. Lavoriamo per 5 minuti abbondanti. Dopodiché dividiamo in 12 pezzi.
  • Modelliamoli per formare delle palline. Adagiamo i panini sui fogli di carta da forno e mettiamoli ben distanziati nella vaporiera. Dovranno lievitare coperti altri 20 minuti.
  • Passati 20 minuti mettiamo la vapori era su una pentola di acqua ancora fredda e accendiamo il fuoco.
  • L’acqua dovrà iniziare a bollire piano piano. Ci vorranno 15 minuti da quando è iniziato a bollire l’acqua. Lasciate riposare i panini nella vaporiera per uno o due minuti dopo aver spento il fuoco prima di aprire il coperchio in modo da non causare uno shock termico che potrebbe farli restringere un po’.